Cifre e fatti sul nuovo tunnel dell'Albula

Cifre e fatti sul nuovo tunnel dell'Albula -

Il progetto di nuova costruzione del tunnel dell'Albula si trova allo studio dettagliato da molto tempo. Una breve presentazione delle cifre e dei fatti principali nonché delle fasi progettuali programmate sull'intera durata dei lavori.

Progettazione ed esecuzione

 

 

12 anni (2011 – 2022)

Tempo di costruzione

 

 

8,5 anni (2014 – 2022)

Lunghezza del tunnel dell'Albula II (nuovo) 5860 m

 

 

5860 m

Lunghezza del tunnel dell'Albula I (galleria esistente)

 

 

5864 m

Collegamenti trasversali alla galleria di sicurezza

 

 

12

Altezza del tunnel a partire dal profilo superiore dei binari

 

 

5,44 m

Larghezza del tunnel misura interna

 

 

5,76 m

Altezza sommità

 

 

1821 m s.l. m.

Velocità massima possibile nella galleria

 

 

120 km/h

Cubatura/volume di scavo

 

 

244 000 m3 (misura fissa)

Treni all'anno

 

 

Oltre 15 000

Fasi del progetto

 

2006

 

 

 

 

 

Da un'ispezione principale della galleria si rilevano gravi danni alla struttura e una grossa necessità di intervento nell'attrezzatura del tunnel

2008

 

 

 

 

 

Uno studio concettuale mostra le possibilità di ristrutturazione integrale dell'infrastruttur

2009

 

 

 

 

 

Ingegneri e specialisti vengono incaricati di elaborare progetti preliminari nell'ottica di una "ristrutturazione" e di una "nuova costruzione"

2011

 

 

 

 

 

Decisione a favore della variante "nuova costruzione"

2011

 

 

 

 

 

Avvio dell'elaborazione del progetto di nuova costruzione del tunnel dell'Albula II

2012

 

 

 

 

 

Analisi del sottosuolo e lavori preliminari

2013

 

 

 

 

 

Il progetto di pubblicazione viene presentato alla Confederazione

2014

 

 

 

 

 

Viene concessa l'autorizzazione edilizia I lavori preliminari avranno ufficialmente inizio a giugno: apertura dei cantieri, potenziamento del tunnel dell'Albula attuale, realizzazione della discarica presso «Las Piazzettas»

2015

 

 

 

 

 

Vengono effettuati gli scavi preliminari nei pressi dei portali della galleria e iniziano gli avanzamenti a Preda e Spinas

2016

 

 

 

 

 

La formazione rocciosa di Raibl viene penetrata

2017

 

 

 

 

 

Viene eseguita la giunzione dei due scavi e si può iniziare con i lavori interni

2018

 

 

 

 

 

Conclusione dell'opera grezza

2019

 

 

 

 

 

Installazione della corsia di marcia fissa e degli impianti elettrotecnici come linee di contatto e cavi

2020

 

 

 

 

 

Installazione degli impianti tecnici ferroviari ed esecuzione dei test degli stessi con successivo collaudo

2021

 

 

 

 

 

Messa in funzione della nuova galleria

manutenzione dell'attuale tunnel dell'Albula e trasformazione in una galleria di sicurezza

2022

 

 

 

 

 

Messa in funzione della galleria di sicurezza

Per amore dell'ambiente, delle nostre radici e dei nostri figli

Per amore dell'ambiente, delle nostre radici e dei nostri figli

La costruzione di un'infrastruttura, come il nuovo tunnel dell'Albula, si ripercuote anche sul paesaggio circostante, sull'ambiente e sulle persone che vivono nelle vicinanze. Gli interventi necessari vengono effettuati tenendo conto delle condizioni locali e dei requisiti di tutela.

Il cantiere

Il cantiere

All'Albula stiamo costruendo per voi. Perché il tunnel dell'Albula è quasi giunto al termine della sua vita utile, rendendo necessarie una ristrutturazione o una nuova costruzione. Dopo un'attenta verifica della situazione, la FR ha deciso nel 2010 di procedere con la realizzazione di una nuova galleria a scartamento metrico e di riutilizzare il tunnel esistente come galleria di sicurezza.